Badanti in Emilia, Romagna

le badanti in Emilia Romagna: cerca badante a Bologna e provincia, badanti a Parma, Reggio Emilia, Rimini e in tutta la regione

BADANTI IN EMILIA ROMAGNA

Le badanti in Emilia Romagna: cerca badante a Bologna, Parma, Reggio Emilia, ecc.

Un portale per scoprire diritti, opportunità e doveri delle badanti in Emilia, Romagna e in tutta Italia. Partendo dalla considerazione che le assistenti familiari in Emilia Romagna, come in tutta Italia, devono offrire un lavoro qualificato a domicilio, informazioni e articoli curati da esperti del settore assistenza: assistenti sociali, psicologi, esperti in attività a favore di donne immigrate e formazione, terapisti di riabilitazione, infermiere professionali, medici geriatri, mediatori linguistico-culturali.
Inoltre, supporto e informazioni sia per la badante sia per la famiglia che  cerca badanti a Bologna e provincia, badanti a Parma, Reggio Emilia, Rimini e in tutta la regione.

Orientarsi nelle reti di servizi offerte dal territorio, saper cucinare per gli anziani, garantire igiene e sicurezza degli ambienti e della persona assistita. Tutti temi molto attuali per le badanti straniere nella Regione Emilia Romagna che assistono gli anziani, che sono soprattutto russe, polacche, arabe, rumene, albanesi, nordafricane o sudamericane. Anche in Emilia Romagna, per la non autosufficienza c'è una strategia governativa per i prossimi due anni e il Fondo nazionale per sostenere le spese delle famiglie. Per le badanti in Emilia Romagna, formazione e superamento delle quote, ma niente profilo professionale.
All’interno di questa rete, le badanti in Emilia Romagna come in tutta Italia, sono una componente essenziale, ma devono essere un’opportunità da scegliere liberamente.
Negli scorsi anni, il governo ha abbandonato la legge 328 sulla riforma dell’assistenza, facendo diventare un’emergenza l’invecchiamento della popolazione, con conseguente indebolimento della struttura familiare. Per ovviare a questo, giocano un ruolo molto importante le badanti o assistenti familiari in Emilia Romagna. In un futuro non tanto lontano le risorse del fondo per la non autosufficienza potrebbero anche essere usate per retribuire un familiare che, invece di assumere una badante, decidesse di prestare un lavoro di cura in modo continuativo.
 

badanti in Lombardia  badanti in Piemonte  badanti in Liguria  badanti nel Veneto  badanti in Emilia Romagna  badanti in Toscana  badanti in Umbria  badanti nel Lazio  badanti in Puglia  badanti in Campania  badanti in Calabria  badanti in Sicilia  badanti in Italia